logo comune concordia sagittaria home page del portale iuliaconcordia immagini da concordia sagittaria
news

Spettacoli di mistero<br/>Drio el Canal
Spettacoli di mistero
Drio el Canal

[ leggi la news ]

Festa d'autunno 2018
Festa d'autunno 2018
[ leggi la news ]

GARA DEE BATEE 2018
GARA DEE BATEE 2018
[ leggi la news ]
sponsor
Lavoratore delle Paludi
Da oltre 20 anni, i nostri segnatempo sono il risultato della passione, della nostra creatività, della nostra abilità nel disegnare e progettare.<br/>
La nostra forza, oltre ai prezzi di fabbrica, è la personalizzazione anche di un solo orologio.
Vendita e Posa, Pavimenti, Rivestimenti, Arredo Bagno, Piscine
Linea apicosmetica realizzata utilizzando i preziosi prodotti dell'alveare (miele, pappa reale, propoli, cera d'api, polline) unitamente ad estratti di piante e fiori, rigorosamente da coltivazione biologica.
Servizi tecnici e motoristici per ogni tipo di riparazione, manutenzione, preparazione e messa a punto di auto e moto
Urbanizzazioni - trasporti e forniture inerti, trasporto calcestruzzo
Il progetto del marchio nasce dalla possibilità di offrire una collezione di camini a gas “senza canna fumaria” creati appositamente per chi abita spazi contemporanei anche di piccole dimensioni o dove risulterebbe complicato o estremamente costoso realizzare opere in muratura. Questi camini sono veri e propri complementi di arredo moderni, essenziali e versatili, adatti ad ogni tipo di architettura cittadina.
Blue Box - Sport & Freetime<br/>Specialista in Calcio, Basket, Volley, Running
Concessionaria Peugeot Autolemene: Autosalone, officina e ricambi, carrozzeria.
La nostra passione, la tua auto.
Il Centro Nanda Devi nasce nel 2001 a Portogruaro, con l’idea di diventare un luogo dove poter praticare lo studio delle discipline evolutive su un piano sia fisico, mentale che spirituale
Il Consorzio Gestione Servizi Autoparco Veneto Orientale promuove acquisti collettivi e fornisce ai propri consorziati servizi a prezzi molto competitivi.
<br />Il Bistrot Altamarea si trova in pieno centro storico a Concordia Sagittaria (VE), a pochi passi dalla Cattedrale, dal Battistero e dagli scavi archeologici. Siamo immersi nella storia, alla congiunzione tra le antiche Vie Annia e Postumia, in quello che fu un capoluogo della romanità nella regione veneta e che conserva resti paleocristiani tra i più importanti d’Italia. <br/>
I presupposti per ricreare qui un cenacolo nel XXI secolo ci sono: promesse di calda convivialità, certezza di un’ottima cucina incentrata prevalentemente sull’utilizzo di prodotti locali destinati al culto della tradizione gastronomica ittica veneta, abbinamenti enologici sapienti e oculati. Il tutto all’insegna del miglior rapporto tra prezzo e qualità, senza scendere a compromesso alcuno su quest’ultima.<br />

<br />
Altamarea - Enoteca Bistrot <br />

Via Roma, 41,43 – 30023 Concordia Sagittaria (VE) <br />

http://www.bistrotaltamarea.it<br />

https://www.facebook.com/bistrotaltamarea<br />

Orari 09.30-15.00 e 16.30-22.30 <br />
Chiusura Lunedì pomeriggio, Martedì mattina
Analisi e sviluppo Software Personalizzati, Web Design e Applicazioni Internet, CD Multimediali, Grafica e Design
Vendita di prodotti per l'arredo su misura
Casa del Caminetto
Impresa di movimenti terra
history

Historical signals of Concordia Sagittaria

Lavoratore delle Paludi The takeover developed above all between IX° and VIII° century a.C., saw between the 40 and the 42 a.C. the occupation of the Roman.

To work of Ottaviano, the colony of Iulia Concordia here came founded, with the scope of arranging the army veterans and creating a defensive north oriental outpost. Infrastructures were created, such as fortifications and roads, and fluvial and lagoon ways were activated. Concordia became therefore an important reality, with a theatre, temples, sepulchre, houses and other.

The administration of the colony was entrusted to the “duoviri iure dicundo”, with the task to train the justice, and to the “aediles”, with the task of the management of the public thing (roads, buildings,…).

The city, involved in the wars that contrasted the barbaric invasions in the III century d.C., had an active role within the empire. To this period laughed the arm factory, the “sagittae” from which the recent name of Sagittaria derives. The invasions and the disastrous alluvium of year 589, contributed to fold Concordia so as the whole empire.

In the 452 “Attila” and the “Unni” invaded all the centers of Friuli (Aquileia, Altino, Padova, Verona). In the 568 the “Longobardi” arrived, and then, in the second half of VIII century, the “Franchi”.

The church remained the only social, civil and cultural point of reference. From a speech of the Bishop of Aquileia “Cromazio” (pronounced in the 389 approximately), it is learned that Concordia received from the east the relics of some Apostles, was equipped with one basilica and its first Bishop. A second basilica was constructed between the end of the VIII and the beginning of the IX, after the landslide of the paleocristiana one, while the realization of the third cathedral, from which the actual building would derive, is of the XI century.

During the Renaissance age the city lived a new moment of economic splendor to which followed, beginning from the XVII century, depopulatement of the places, due the presence of swamps and marshes.

Only towards the half of the past century, the reclamation made possible a general resumption of the life of the city.

galleria immagini

clicca sulle miniature per ingrandirle Veduta aerea del Centro Città Tabula peutingeriana